Chi gioca alzi la mano


Vai ai contenuti

Partita da Bondeno la campagna di sensibilizzazione "Viva 2014"


Domenica 5 ottobre in piazza Garibaldi a Bondeno - nel corso della 9^ Giornata del Volontariato e dello Sport - gli operatori del 118 Ferrara-Soccorso ed i tutor del Centro di Formazione IRC operativo da oltre un anno a Bondeno hanno dato il via alle iniziative in provincia di Ferrara dedicate alla promozione delle pratiche di rianimazione cardio-polmonare,

Viva 2014 BondenoUna giornata all’insegna del gioco e ... vai all'articolo

Sportivi nel cuore 2014

Si è svolta come era stata ideata la quinta edizione di “ Sportivi nel Cuore” del 27 settembre 2014. Una vera festa di famiglia dove tanti ma proprio tanti hanno donato i propri talenti in termini di passione, professionalità organizzativa e di prestazione, tempo. Una festa di famiglia iniziata nel silenzio appena increspato dalla voce di una bimba che leggeva le parole del Papa sulla Tenerezza. “Tenerezza” che è stato il filo rosso, così come lo ha definito Stefano Marchetti impeccabile conduttore della serata , al quale ogni momento dello spettacolo ha fatto riferimento; iniziando dalla coinvolgente testimonianza della famiglia Meloni che dalle parole di Edo e di papà Alberto è passata alla musica suonata da ognuno di loro, dal forte, limpido, sincero intervento della Drssa. Teresa Grappa di ADMO Ferrara, proseguendo con le esibizioni sportive di tante società del nostro Comune per finire sempre con una poesia che forniva la chiave se mai ce ne fosse stato bisogno, di quale significato si voleva attribuire ad un termine che racchiude in sé “il farsi cura degli altri”, partecipare, coinvolti, delle loro vicende. A metà serata sulle note della canzone “Last Train Home” sono scorsi sullo schermo centrale i volti dei tanti amici che volevamo ricordare. La scelta della canzone aveva un senso per noi molto importante. Il ritmo della musica richiamava la corsa di un treno, un treno che corre rapido sul quale i nostri amici sono già saliti e sul quale ognuno di noi salirà in momenti diversi per raggiungere in ogni caso la medesima e da veri sportivi, agognata, meta.

“ Da soli nella vita non si raggiungono risultati”, così diceva la Drssa. Grappa. Condividiamo da sempre queste parole e oggi più che mai noi crediamo che anche lo sport, vissuto insieme con passione sia una delle vie maestre da far percorrere ai nostri giovani che stanno crescendo.

NEL SEGNO DELLA TENEREZZA E DELL'ADMO L'EDIZIONE 2014 DI "SPORTIVI NEL CUORE

Sabato 27 settembre, alle ore 21 presso la Palestra di via Manzoni a Bondeno quinta edizione di “Sportivi nel Cuore”.

E’ una serata un po’ speciale, che sfugge alle definizioni, che non è facile catalogare.

Ricordo delle tante persone che allo sport e per lo sport hanno legato tanta parte della loro vita ed oggi non sono più qui ma hanno lasciato nel paese un patrimonio di passione ed entusiasmo che altri, negli anni, hanno raccolto.
Atleti più o meno famosi, di tutte le discipline, allenatori, dirigenti che hanno indissolubilmente legato il loro nome alle varie società sportive del territorio e le hanno aiutate a crescere attraverso il loro talento che continua ad essere di esempio a tanti giovani che si avvicinano alle varie discipline.

Le loro immagini, le foto delle loro imprese e dei momenti che li vedevano impegnati in competizioni e momenti di vita serena, saranno come sempre il filo d’ Arianna che legherà i vari momenti della serata. Affetto, quindi e riconoscenza.
Serata di sport con le esibizioni artistiche di tanti giovani atleti in collaborazione con i tre centri locali di educazione fisico e sportiva: LE PALESTRE di Tassinari e Cassetti, Palestra CENTRO ZENIT e Centro Polifunzionale CSR ITALIA Ju-Jitsu Bondeno. Infine, un riferimento alle celebrazioni del 50° anniversario dell'Asd Pattinaggio Artistico Bondeno e all'attività dell'Asd Tsuru Kai Bondeno che promuove il karate sul territorio.
Anche musica ed un momento di poesia, all’ inizio ed alla fine, in questo caleidoscopio di emozioni ed esibizioni tanto diverse tra loro ma raccolte da un denominatore comune, che è il filo conduttore.

Per l’ edizione di quest’ anno si è pensato come tema centrale alla tenerezza ed è, come dicono gli organizzatori, un tema che “ci è venuto incontro, ci ha in qualche maniera scelti”.

Nei mesi scorsi due bambini della comunità di Bondeno sono stati colpiti da una grave malattia, che ha immediatamente coinvolto tutti in una gara di solidarietà e condivisione che ha visto AVIS e ADMO coordinare e indirizzare le energie e la solidarietà che un intero paese è riuscito ad esprimere.

Tenerezza intesa quindi come capacità di mettersi accanto, a disposizione, di non lasciare nessuno da solo nel momento del bisogno, come quello che una malattia può determinare.

Per questo motivo il progetto concreto di responsabilità sociale che promuoveremo nel corso della serata sarà quello rivolto ad ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) grazie alla presenza della presidente che per l'occasione racconterà dell’ impegno presente e futuro dell’ associazione cui, in questo modo, anche Bondeno vorrà contribuire.


LA DEFIBRILLAZIONE PRECOCE SUL TERRITORIO BONDENESE

Presentato ieri mattina presso la sala consiliare del Comune di Bondeno il progetto "RianimiAMO Bondeno". Esso contiene i punti chiave atti a garantire l'aumento della probabilità di sopravvivenza in persone colpite da arresto cardiaco improvviso e viene promosso dal Comune di Bondeno in collaborazione con Asl - Servizio 118/Progetto Il Tempo è Vita, Polisportiva Bondeno "Chi Gioca Alzi la Mano" Asd, Radio Club Contea Nord (Protezione Civile), Vigili del Fuoco Volontari - Distaccamento di Bondeno e Csr Ju Jitsu Italia Bondeno. Primo obiettivo: la distribuzione del maggior numero possibile di defibrillatori semiautomatici esterni (D.A.E.) in loco. L'incontro, organizzato dal Comune di Bondeno e coordinato in particolare da Stefano Ansaloni - dirigente Settore Polizia Municipale, Sicurezza e Protezione Civile nonché comandante del Corpo di Polizia Municipale dell'Alto Ferrarese ha avuto come prologo una simulazione di un intervento eseguito nell'atrio della residenza municipale da Luca Cervi e Christian Poletti, responsabili della formazione, del coordinamento dei volontari e della promozione del progetto unitamente a Elisabetta Boschetti, per l'occasione commentatrice delle varie fasi d'intervento. I tre appartengono al centro di formazione IRC - Comunità (Italian Resuscitation Council) recentemente costituitosi a Bondeno, all'interno della Polisportiva Bondeno "Chi Gioca Alzi la Mano" Asd. Con essi anche Laura Cantelli tutti appartenenti al gruppo dei tutor abilitati a tenere corsi di retraining il 30 novembre scorso. Erano presenti inoltre: Emanuele Cestari, assessore al bilancio, sport e politiche giovanili del Comune di Bondeno, proposto come presidente del progetto "RianimiAMO Bodeno". Poi ancora Michele Marchetti, responsabile del distaccamento dei Vigili del Fuoco Volontari di Bondeno, e Andrea Ferrarini, presidente di Radio Club Contea Nord (Volontari di protezione civile). Direttore scientifico del programma formativo è Daniele Cariani, dirigente medico Usl di Ferrara - Servizio 118 tra i principali sostenitori dell'iniziativa provinciale "Il Tempo è Vita" da cui si sono dipanate tutte le altre negli ultimi anni. Esiste una pagina on line creata all'interno del sito istituzionale del Comune di Bondeno contenente tutte le istruzioni http://www.comune.bondeno.fe.it/rianimiamo-bondeno e che ha costituito il punto di partenza della conferenza stampa condotta da Stefano Ansaloni, comandante del Corpo intercomunale della Polizia Municipale Alto Ferrarese. Per l'occasione Mario Sforza, delegato Avis Bondeno, ha consegnato un defibrillatore ai Volontari locali della Protezione Civile rappresentati da Andrea Ferrarini e ne ha destinato un altro presso gli impianti estivi di beach volley e beach tennis in via dei Mille venendo così a rimpinguare la quota delle apparecchiature in dotazione. Obiettivi futuri: creare materiale informativo e divulgativo; "geolocalizzare" le apparecchiature sulla mappa del territorio; costituire una squadra volante presente in occasione di eventi e manifestazioni; promuovere automezzi, impianti e strutture contenenti i defibrillatori attraverso apposita segnaletica.

Vai AL BLOG

Corsi formativi di "Esecutore BLSD"

"Per chi volesse partecipare ai corsi formativi di "Esecutore BLSD" di rianimazione cardiopolmonare di base e defibrillazione precoce per la comunità regolarmente certificati IRC ricordiamo che il prossimo appuntamento è programmato per sabato 14 dicembre dalle 8,30 alle 12,30 (presso la sede operativa in via Carlo Ragazzi 22 a Bondeno). Per informazioni e iscrizoni inviare e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica sezioneblsd@chigioca.it, sarete contattati".

02 giugno 2013

Non c'è immagine migliore per dare senso e significato alla giornata odierna, una somma di feste e celebrazioni riunite nell'iniziativa "Bondeno, a un anno dal sisma": la Festa della Repubblica, la 10^ Giornata Nazionale dello Sport indetta dal Coni abbinata alla Giornata comunale del Volontariato, la Festa del Corpus Domini.
Per il volontariato organizzato, sportivo e non un momento d'incontro, che da sette anni si è istituzionalizzato in virtù dell'apporto di tutti le componenti istituzionali e non.
Ieri, ragioni famigliari prioritarie non mi hanno permesso di essere a Bondeno e condividere con voi fino in fondo questi giorni. Vi ho pensato intensamente anche se non ero presente fisicamente. Ringrazio pertanto tutti, davvero tutti, dai rappresentanti delle istituzioni civili, religiose e militari presenti alle organizzazioni di volontariato per la collaborazione offerta. Ringrazio Elisabetta Boschetti che s'è presa in carico questa parte delle celebrazioni e tutti gli amici del comitato che poi sono quelli delle società sportive.


AUGUSTO PARESCHI


Attività fisica e motoria tra sport e salute - Opionioni, racconti, testimonianze ed esperienze dal diario ufficiale della polisportiva "Chi gioca alzi la mano"

vai al BLOG


Torna ai contenuti | Torna al menu